Home // News



INTERNATIONAL RETAILERS A WHITE MAN & WOMAN – MIKAEL OLSSON


MIKAEL OLSSON

GILLBLADS /GOTHENBURG

Mikael Olsson, parte della quarta generazione nell'azienda di famiglia che lavora nel mondo della moda, gestisce Gillblads, un'azienda di moda a livello retail nel centro di Gothenburg (Svezia), fondata nel 1866. Gillblads è uno degli store più antichi di Göteborg e quello che ha sempre avuto un’assistenza alla clientela eccellente. Mikeael Olsson è stato anche il partner di un’agenzia pubblicitaria e ha lavorato con beni di consumo fast-moving così come nell’industria delle tecnologie mediche.

Cosa cercano i clienti nel suo paese?

Le donne in Svezia stanno ancora abbracciando il massimalismo; stanno cercando colori (brillanti), splendidi motivi e materiali di alta qualità. Molte donne stanno rinnovando il loro intero guardaroba dopo quasi un decennio di minimalismo; vogliono investire nelle nuove silhouette e mescolare modelli e colori che non hanno indossato per molto tempo.

Come vede l’attuale evoluzione del retail in generale e nei suoi mercati?

La digitalizzazione sta cambiando il comportamento dei consumatori molto rapidamente e quelle persone che trovano un modo per orientarsi in questo nuovo paesaggio saranno i vincitori dei prossimi anni. Per attrarre i clienti e fidelizzarli con dei valori aggiunti è necessario combinare l'esperienza unica di un negozio fisico con la comodità dello shopping online. Gillblads ha incrementato

il fatturato del 5% rispetto al 2016. Questo risultato, in un periodo in cui il mercato generale della moda in Svezia è in ribasso del -2,4%, lo rende una prova ancora più forte del fatto che, con il nostro modello di business, siamo sulla strada giusta e che gli ingenti investimenti effettuati nel negozio e sull’online lo scorso anno ci stanno ripagando. Questo in combinazione con il nostro staff dedicato e un mix unico di brand sarà fondamentale per mantenere e accrescere la base di clienti fidelizzati. Continueremo, inoltre, a lavorare con un eccellente servizio personale, una sartoria interna ed eventi knowledge base in negozio per creare un flusso di visitatori e il passaparola che consente alle persone di dare priorità all’esperienza reale piuttosto che a quella digitale.

Milano Fashion Week e WHITE sono piattaforme che ritiene interessanti per la ricerca e il buying?

Penso che l'importanza delle grandi fiere aumenterà in quanto l'industria ha bisogno di forum professionali in cui possiamo incontrarci, scambiare idee, far crescere nuovi contatti e costruire reti globali che saranno necessarie per mantenere un business sano in futuro.

Quali sono le altre città della moda in crescita?

Parigi, Londra, Los Angeles e Tokyo rimangono le principali fonti di ispirazione, ma Seoul sta diventando sempre più importante.