Home // News



 WHITE MILANO OVERVIEW #1 

Fulcro di WHITE e del Tortona Fashion District è Tortona 27|Superstudio Più. Un hub espositivo che è anche un crocevia di creatività, di ricerca e di avanguardia stilistica. 

Tra le novità di questa edizione c’è Circus Hotel, brand già nel mirino di numerose testate internazionali. Nato dalla fantasia di Gaia Zattini nel 2012 come capsule di maglieria, oggi Circus Hotel è uno dei marchi più interessanti del fashion system worldwide. 

Altra presenza rilevante è Ainea. Il marchio, che fa capo al Lanificio Becagli, porta a WHITE le sue collezioni improntate su una dinamicità produttiva, sintonizzata con le esigenze del consumatore contemporaneo.

CIRCUS HOTEL

AINEA

Eleganza femminile e cura del dettaglio sono le keyword per comprendere Liviana Conti. Alla manifestazione la label propone una collezione dall’allure rétro, che reinterpreta lo stile Seventies con nuance vivaci e luminose. 

Valigi dal cuore dell’Umbria, porta in primo piano la sua estetica made in Italy tutta ispirata alla naturalezza, con materie prime organiche e un design che va all’essenza della forma.


LIVIANA CONTI

VALIGI

Nel solco dell’artigianalità made in Italy s’incontrano due prim’attori come Ermanno Gallamini e Ibrigu. La donna Gallamini del prossimo inverno si vestirà con mantelle stampate e ricamate; con cappotti realizzati con filati pregiati, come baby alpaca, baby lama, baby cammello e lane merinos. Sarà anche presente una serie limitata di capi realizzati con una selezione di tessuti esclusivi, presi dall’archivio storico di Angelo Gallamini, stilista e creatore del brand. 

Il progetto Ibrigu ruota attorno a tre punti cardine: conduzione familiare, passione sartoriale e made in Italy. Completamente al di là dei canali industrializzati della moda, il marchio pone l’accento su una produzione affidata esclusivamente ad artigiani sapienti che disegnano, tagliano, cuciono, ricamano, dando vita a capi realizzati con cura ed attenzione.

ERMANNO GALLAMINI

IBRIGU

Silhouette parigina e lavorazioni dell’era digitale s’incontrano in Sprung Paris 1931, blasonato marchio francese di pellicceria che a WHITE porta le sue creazioni multicolor.

Osman nasce dalla fantasia di Osman Yousefzada, che ha sviluppato un approccio intellettuale al design, con una cross fertilization che incrocia altre discipline creative.

SPRUNG PARIS 1931

OSMAN

Indipendente ed elegante ogni creazione calzaturiera di Clergerie Paris fonde un approccio anticonvenzionale alla creatività e ai materiali innovativi, per un balancing di perfetta femminilità. Al brand fa capo un network di 15 boutique indipendenti in Francia, Londra, Stati Uniti, Madrid e Ginevra ed è presente nei più grandi luxury retailer e concept store del mondo.

Joshua Sanders, dietro cui si nasconde il talento creativo di Vittorio Cordella, mescola lo street style newyorkese con la craftmanship italiana per un marchio di scarpe che è diventato un vero e proprio oggetto di culto globale.

CLERGERIE PARIS

JOSHUA SANDERS