Home // News



RED AREA - SUPERSTUDIO PIÙ


STONE

Ricerca e scoperta di nuovi talenti sono i principi ispiratori di WHITE, che dedica uno spazio apposito ai brand che espongono per la prima volta e ai nomi esordienti nel mercato italiano e internazionale. È la RED AREA, all’interno di Tortona 27, Superstudio Più, che presenta marchi innovativi e interessanti da incontrare e da scoprire. L’amore per la natura e la naturalezza si trasformano in tessuti pregiati e filati naturali. È Stone, il marchio di sciarpe naturali di high quality, dal design pulito, genuino e intramontabile, che unisce funzionalità e semplicità. È un inno alla bellezza involontaria, pura, che rispecchia - 

al tempo stesso - una profonda consapevolezza e il rispetto dell’ambiente che ci circonda. Un pareo della nonna offre l’ispirazione a Feel me Fab e diventa amuleto di una generazione di donne e un simbolo di femminilità intimo, con cui valorizzare e accarezzare la silhouette. Anche i costumi del marchio attingono a un mondo passato, romantico e sensuale con cui esaltare la propria fisicità. Nell’universo dei capospalla di lusso troviamo Volpi Mood, il cui DNA è costituito da stampe di tendenza, tagli decisi e silhouette moderne, adatte a un pubblico giovane.

FEEL ME FAB

QUIDLI CAMENIGI

VOLPI MOOD

MAPOESIE PARIS

Di intrecci narrativi antichi sono intessuti i motivi che caratterizzano le stoffe di Mapoésie Paris, ispirate alle culture etniche, agli abiti di un re africano o alla mappa di un cielo maya, che formano foulard, stole ed elementi di arredamento in cui i colori si rincorrono, si incontrano e si mescolano, creando dei segni misteriosi. Il design grafico, molto contemporaneo, è associato a tecniche di lavorazione antiche e del tutto artigianali, come la stampa a quadro di tradizione indiana o la paziente tessitura a mano applicata ai tappeti. Il tutto è realizzato con materiali pregiati, come il cotone, la seta, la lana sottile o spessa, in cui l’elemento caratterizzante è certamente il colore, che crea contrasti inaspettati, ma armoniosi. Zai-Mu crea borse che enfatizzano il piacere sensoriale, attraverso materiali grezzi di livello superiore, il fatto a mano di qualità e l’attenzione estrema ai dettagli. Italiano al 100%, dall’ideazione alla produzione, Numeróprimo propone un ritorno alla cultura e alla tradizione artigianale italiana, attraverso collezioni sviluppate in un mix di volumi e stampe, con un focus particolare sulla fluidità dei capi, vaporosi ma di forte impatto. Fatti a mano, sostenibili e dalla filiera controllata: sono gli scialli e gli accessori firmati WEHVE. Ogni pezzo è stato tessuto a mano dalle donne artigiane in Uruguay e dagli artigiani in Perù, accuratamente selezionati per incontrare la sensibilità del brand, nel rispetto delle norme sul lavoro dell’International Fair Trade Organization. I filati sono interamente naturali, morbidi e tinti a mano, per conferirgli i colori vibranti che contraddistinguono la collezione. WEHVE rappresenta il punto d’incontro tra la bellezza naturale, i colori e le consistenze e l’eleganza senza paragoni del design europeo, in un’ottica di conservazione, al tempo stesso, di antiche tecniche e tradizioni di tutto il mondo. Una femminilità grintosa, dall’animo rock e romantico al tempo stesso è quella rappresentata dalla stilista Cilla Sansalvadore, con il suo brand Galline Regine, le cui collezioni si distinguono per l’ironia e per i contrasti cromatici e materici, come il voluminoso tulle abbinato alla lana e al velluto.

SIAMESE

ZAI-MU

NUMERÓPRIMO

WEHVE

GALLINE REGINE

Un gioco di parole scomposte è stato scelto per il nome del brand QUIDLI CAMENIGI, che sta per “quindici maglie”; quindici come i capi che compongono ogni collezione. Mix contrastanti di filati e texture, accostamenti di materiali diversi, tagli asimmetrici e proporzioni over caratterizzano il brand, un concept che si ritrova nella collezione autunno-inverno 2018/19, in cui i capi più sportivi sono ingentiliti da applicazioni di piume e ruches, resi preziosi da mix inediti di tessuti, come la seta e la lana pura degli inserti-foulard. Particolare focus sul colore, caratterizzato da toni caldi e luminosi, accostati a tinte più fredde e acide, con punte di gesso e di nero. Un mood trasversale, che si adatta alla donna moderna che non vuole passare inosservata. Siamese è, prima di tutto, la storia di un’amicizia, così stretta da diventare un legame indissolubile. Quest’amicizia lega due ragazze accomunate dall’idea di creare una borsa pratica, funzionale, elegante, versatile e di tendenza. Nascono così le borse Siamese, la cui produzione è seguita personalmente dalle due fondatrici, che selezionano i pellami migliori, confezionati interamente in Italia, in territorio partenopeo, particolarmente ricco di artigiani. Il loro obiettivo è quello di ricreare un legame inseparabile tra la donna e la sua borsa. Geometrie ed estetica minimalista incontrano un prodotto funzionale, progettato per viaggiare, per fare sport, per il lavoro o il tempo libero. VeeCollective disegna borse moderne, leggere e versatili, realizzate nel distintivo Ripstop Nylon, un materiale altamente tecnologico, ideato per minimizzare il più possibile il peso da trasportare e per durare nel tempo. Inoltre, è resistente all’acqua e agli strappi, rendendola un accessorio trasversale che si adatta a molteplici situazioni. Dettagli in vera pelle e patch aggiungono un rinforzo extra alla costruzione della borsa. Una storia che inizia tanti anni fa, nel 1910, quella di Alpo, azienda specializzata in guanti di qualità, presente a Milano e con sede produttiva in provincia di Como. Un’eccellenza italiana che seleziona i materiali migliori e cura nei dettagli ogni creazione, per questo Alpo collabora con gli stilisti più prestigiosi e contribuisce a rendere il guanto un accessorio esclusivo, raffinato, il necessario completamento delle collezioni di moda.


RUFFO

VEECOLLECTIVE

CREZUS

ALPO

La collezione Crezus favorisce l’immersione in un mondo immaginario scintillante e pieno di colore, progettato con un approccio più istintivo che razionale. I pezzi si distinguono per la loro ricchezza e il carattere audace, grazie allo splendore dei cristalli Swarovski. I pezzi sono concepiti e realizzati in un piccolo laboratorio parigino, nel cuore del distretto di Saint-Germain-Des-Près.