Home // Woman // News


WHITE CONFERMA LE DATE, DAL 24 AL 27 SETTEMBRE


Special Guest del salone è Vièn, brand italiano fondato da Vincenzo Palazzo, che crea patchwork di stili e reference all’insegna dell’incontro tra culture differenti.

WHITE, salone patrocinato dal Comune di Milano e punto di riferimento delle PMI italiane, conferma le date e l’appuntamento in forma fisica dal 24 al 27 settembre negli spazi del Tortona Fashion District. Un’edizione fisica arricchita dal digitale, che punta a valorizzare e promuovere in primis le aziende italiane e quelle internazionali che hanno scelto di essere a Milano. In quest’ottica è nata l’area speciale WHITE for ITALY che svela una serie di eccellenze italiane che si sono imposte a livello internazionale per stile, ricerca e qualità indiscussa del prodotto.

E sempre nel segno del Made in Italy e della ricerca è la scelta dello Special Guest di settembre: Vìen, marchio lanciato da Vincenzo Palazzo nel 2018. Il designer 32enne di Putignano con la sua storia dimostra perfettamente come il Made in Puglia possa conquistare tutti i mercati più prestigiosi. Vincenzo, che si divide tra Milano e la sua città natale, ha scelto di lasciare tutta la produzione del suo brand in Puglia, mescolando codici culturali differenti. Dalla sua passione per la musica (a Putignano organizzava festival di musica sperimentale ed elettronica) è nata poi la sua ossessione per gli abiti, coltivata seguendo le orme della nonna sarta. Successivamente grazie all’incontro con Elena Nitti è nato i Vìen, nome che viene infatti dall’unione tra per Vì di Vincenzo e le iniziali En di Elena Nitti. Il marchio, che Vincenzo definisce “multi culturale e multietnico”, ha riscosso grande interesse non solo tra gli addetti ai lavori, ma anche tra celebrities del calibro di Lady Gaga.

A WHITE Vìen sarà presente con un’area speciale dove scoprire il suo mondo di ispirazioni e la nuova collezione. Commenta Massimiliano Bizzi, fondatore di WHITE: «Con questa edizione vogliamo lanciare un messaggio di coraggio e di positività scommettendo su Milano e sulla ripresa dell’economia che deve ripartire da qui. Per questo mi sembra importante dare spazio e supporto alle aziende italiane con il progetto WHITE for ITALY. Esorto tutti gli imprenditori a non fermarsi e avere uno spirito di solidarietà verso Milano che tanto ci ha dato e darà».