SHAHAR AVNET

La moda si fonde all’arte, la couture si fonde al rtw

T27 | Superstudio Più 

Una combinazione di moda autentica con l’immaginazione artistica, dell design fresco e giovane con l’eleganza sartoriale: Shahar Avnet, il brand omonimo della sua fondatrice, rilegge l’haute couture, la ibrida al ready to wear, e la rende leggera, versatile, indossabile, vivificata da un pizzico di humour, e inaspettata per lo stile unico nel suo genere.


È israeliana Shahar Avnet, proprio come il suo brand basato a Tel Aviv: lì ha formato la sua passione per la moda allo Shenkar College of Engineering and Design, dove il suo talento l’ha portata subito sulla passerella della sfilata internazionale della Graduate Fashion Week a Londra. 

Era il 2016, e da quel momento il successo è stato immediato e sempre crescente: le creazioni Shahar Avnet hanno conquistato magazine e boutiques internazionali, e il guardaroba di scena di celebrities del calibro di Beyonce.



Merito, per l’appunto, di uno stile autentico: gli abiti Shahar Avnet sono pregiati tanto per l’ispirazione che li plasma, ovvero un percorso squisitamente personale sulla linea sottile che allaccia la moda all’arte e lascia l’immaginazione libera di creare forme, disegni e suggestioni, quanto per la qualità altissima con cui vengono realizzati. 

Materiali non convenzionali, decorazioni preziose e ricami intricati, disegni e collage, giochi di proporzioni e sperimentazione costante di nuove tecniche di realizzazione: ogni abito è un pezzo unico e sorprendente, creato rigorosamente da mani artigiane.