Home // Woman // Focus on

Paris Essex

Wearable unique and surprising

T27 | Knit Lab

Paris Essex porta nel nome i paesi d’origine delle due fondatrici, esperte di tessili e maglieria, Carolyn Clewer, la Essex girl, e Tiphaine de Lussy, la Parigina: il brand nasce assieme alla loro collaborazione ai tempi del Royal College of Art, una collaborazione che dura da oltre venti anni, dove il knitwear è il protagonista assoluto, supera i confini dell’estetica e delle lavorazioni tradizionali e diventa la materia prima di creazioni ad alto tasso di creatività.


I capi Paris Essex sono il frutto di una rivisitazione talentuosa e irriverente del knitwear: dove l’uso della macchina si combina all’artigianalità delle mani, il gusto per ciò che è vistoso, divertente e irresistibilmente kitsch si mescola ad un immaginario assai ricco, decisamente unico nel suo genere.



Segno di riconoscimento creativo di Paris Essex sono le coperte indossabili: dall’aspetto inaspettato, pressoché folle e giocoso, sono pezzi unici e irripetibili, nati dall’intreccio a mano di mischie lussuose composte da mohair, lana merino, alpaca, agnello, che si integrano perfettamente a fibre sintetiche.

Creazioni invase da colori neon, arcobaleni che sono vere esplosioni cromatiche in mezzo alle quali divertirsi a individuare facce e personaggi: coperte che dall’arredamento diventano outerwear, e invitano ad avvolgercisi dentro come fossero poncho giganti, scialle, e cappe anche da stratificare, di certo per stupire.